GenerazionePiù

GenerazionePiù

L'Associazione Anziani OCST è stata fondata nel 1980.

Strutturata nelle 5 sezioni regionali del Mendrisiotto, Luganese, Locarnese, Bellinzonese e Regione Tre Valli, raggruppa circa 6000 associati.

Attività

L'associazione dirige la sua attività a favore delle persone anziane e invalide offrendo un'assistenza sociale gratuita, organizzando numerose attività culturali e ricreative nonché soggiorni marini e montani.

A Lugano gestisce un centro socio-assistenziale, struttura che si inserisce nella pianificazione del settore anziani e in particolare fa riferimento alla Legge sull’assistenza e la cura a domicilio. GenerazionePiù è considerato un ente d’appoggio e come tale riconosciuto dal Cantone

Assistenza sociale

L'associazione offre, con la collaborazione dei segretariati dell'OCST, un'assistenza gratuita nei diversi ambiti delle pratiche amministrative e legali inerenti la condizione della persona anziana: AVS, AI, Prestazioni Complementari, dichiarazioni di imposta, questioni locative e consulenza generale. L'associazione si avvale della collaborazione dei legali dell'OCST per i casi più complessi. Alcuni gruppi di volontari intervengono pure in diverse situazioni.

Incontri

Durante l'anno ogni sezione organizza un programma di incontri in cui sono previsti appuntamenti a carattere formativo e culturale, nonché gite e visite a luoghi di interesse.

Il Centro Diurno socio-assistenziale è aperto tutti i giorni, sabato compreso. A mezzogiorno vi è la possibilità di consumare dei pasti a prezzo modico.

Soggiorni

Un ampia offerta di soggiorni marini e montani costituisce un fronte di attività impegnativa.

Finanziamento

A complemento della quota associativa, l'OCST elargisce pure un aiuto finanziario a sostegno delle attività.

Il Lavoro

L'associazione dispone di un proprio spazio inserito nell'organo di stampa dell'OCST 'Il Lavoro' che appare con cadenza quindicinale.

 

GenerazionePiù Visita il sito di GenerazionePiù...>>>

 

 

Consegna Ufficiale del Pulmino

Oggi, venerdì 29 maggio, presso il Garage Della Santa di Bellinzona è stato consegnato a GenerazionePiù, il Pulmino della Solidarietà, attrezzato per il trasporto di persone disabili.

A prendere in consegna il veicolo il Presidente cantonale Giacomo Falconi, la madrina Gabriella Bolliger e il Segretario cantonale Marco Treichler.

L’acquisto del pulmino, benedetto da Don Moioli, è stato possibile grazie all’iniziativa della signora Margherita Maffeis della MaffeisNetwork SA che durante il 2014 si è impegnata a raccogliere i fondi necessari poi arrivati grazie a diversi sostenitori, tra cui soprattutto la Fondazione evangelica Mathilde e Anny Witzig e la Fondazione Fidinam.

L’importo raccolto permette non solo l’acquisto del pulmino ma anche la sua manutenzione per alcuni anni.

La Direttiva di GenerazionePiù esprime la sua gratitudine per il gesto di solidarietà.

Un grazie particolare alla Fondazione Witzig che ha pure messo a disposizione un cospicuo contributo per costi di trasporto di persone confrontate con difficoltà economiche.

Nelle foto che trovate allegate:

Gabriella Bolliger, Giacomo Falconi, Gerolamo Cocchi, Maria Luisa Delcò e Marco Treichler per GenerazionePiù

Margherita Maffeis della MaffeisNetwork, il Pastore Tobias Ulbrich e Caterina Fierz in rappresentanza della Fondazione Witzig,

Marco Romano per la Fondazione Fidinam, Elena Focaccia che ha curato l’allestimento per il trasporto dei disabili, Michel Venturi per il Garage Della Santa e Don Angelo Moioli.

 

Sottocategorie