Commercio Vini

La tabella dei minimi salariali valida dal 1° gennaio 2016 rimane invariata rispetto a quella del 2015.

I salari minimi e quelli effettivi, per l'anno 2016, si ritengono pertanto ragguagliati all'indice di fine novembre 2015, pari a punti 97.7.

La tabella dei salari contrattuali risulta la seguente:

  Cat. 1 Cat. 2 Cat. 3 Cat. 4
1° anno (*) 4'584.-- 4'362.-- 4'036.--
2° anno (*) 4'640.-- 4'441.-- 4'095.--
3° anno (*) 4'681.-- 4'481.-- 4'160.--

(*) Il salario dei dipendenti della Cat.1 viene fissato per iscritto, di comune accordo fra le parti. Resta comunque inteso che lo stesso non può essere inferiore al salario del secondo anno della Cat.2.


Apprendisti: 1° anno 2° anno 3° anno
  fr. 832.-- fr. 984.-- fr. 1'134.--

La Commissione Paritetica Cantonale, considerata la percentuale bassa raggiunta dal carovita, raccomanda alle ditte aderenti ai CCL, qualora fosse nelle loro possibilità economiche, di concedere un ulteriore aumento oltre all'adeguamento al rincaro.