Come si traduce oggi la precarietà nella realtà lavorativa del Ticino? Il sindacato OCST sottolinea che il problema non è solo dovuto al fenomeno della disoccupazione in se, ma anche ad un cattivo e scorretto utilizzo, da parte dei datori di lavoro, di strumenti quali il lavoro part-time, il lavoro interinale uniti ad una cattiva gestione della forza lavoro proveniente dal frontalierato. Quali i correttivi già adottati e quali vanno delineandosi per porre rimedio al precariato visibile e a quello latente? A Caritas Ticino video ne parliamo con Renato Ricciardi, segretario cantonale OCST, Benedetta Rigotti, responsabile OCST per la comunicazione e Paolo Locatelli, vice segretario cantonale OCST.

Produzione Caritas Ticino 2017
http://www.caritas-ticino.ch/