sindacato_ocst_metallurgia_e_artigianatoSe siete un iscritto OCST e lavorate in un’azienda firmataria della Convenzione dell’industria metalmeccanica ed elettrica (ASM) con il conteggio salariale di dicembre e/o gennaio riceverete anche l’attestato “contributo di solidarietà 2010”

Contributo di Solidarietà 2011

Appena ne sarete in possesso potrete richiedere al vostro segretariato di appartenenza il relativo rimborso. Se non avete occasione di passare in una delle nostre sedi o se i colleghi del servizio esterno Ocst non possono venire in azienda per il relativo ristorno potete inviare l’attestato (vedi copia) anche per posta. In questo caso occorre, per ottenere il relativo ristorno, indicare anche il proprio numero di conto corrente postale e/o bancario.

Si ricorda che tutti i dipendenti assoggettati alla Convenzione con un’occupazione di almeno 12 ore settimanali devono pagare il relativo contributo di solidarietà ma solo chi è iscritto al sindacato ha diritto al suo ristorno.

Chi è iscritto a OCST/Syna, ha regolarmente pagato le quote sindacali e ha lavorato in un’azienda ASM per tutto l’anno 2010 riceverà quale ristorno 204 franchi in contanti.

Attenzione NON PERDETE QUESTO ATTESTATO, non è possibile richiedere un suo duplicato.

Senza attestato non è possibile avere alcun ristorno. Quest’ultimo può essere richiesto, alle nostre sedi sino al 31.12.2011.