Stampa

FERRAIOLI: STOP ALLE SPECULAZIONI! Nel settore della posa del ferro nei cantieri dell’edilizia principale, si sta insinuando un virus estremamente pericoloso per la sopravvivenza stessa delle imprese locali.

Nelle più disparate forme (subappalto, ditte estere non rispettose delle condizioni contrattuali che offerte sfacciatamente sottocosto, caporalato, ecc.) trova terreno fertile chi specula – a danno dei lavoratori – all’interno di un mercato edile ticinese in piena salute.

Una deriva che deve essere evitata con tutte le armi a disposizione.

L’OCST aderisce pertanto alla manifestazione indetta a Bellinzona il prossimo mercoledì 18 luglio 2012 e raccomanda ai propri associati attivi nel settore della posa del ferro di parteciparvi.

Per ulteriori informazioni:
Paolo Locatelliresp. OCST edilizia e rami affini