Di seguito trovate quattro brevi novità provenienti dal nostro sindacato e le sue sedi del Sopraceneri.

Modifiche al contratto collettivo Adolfo Juri Elettronica

Modifiche importanti e di rilievo sono state apportate al contratto collettivo aziendale di lavoro tra la ditta Adolfo Juri Elettronica industriale di Ambrì e il sindacato OCST valevole per tutti gli ambiti aziendali, sia i collaboratori amministrativi che i collaboratori attivi in produzione, e in vigore ormai da diversi anni.
Le modifiche e gli aggiornamenti, come ad esempio l’orario di lavoro e i salari, porteranno importanti benefici alle lavoratrici e ai lavoratori dell’azienda.
Adolfo Juri Elettronica è un’importante azienda dell’alta Leventina attiva nella produzione di molteplici componenti di elettronica in particolare le competenze di base comprendono il montaggio e il collaudo di circuiti stampati e cablaggi.

 

Comune di Locarno – pianificazione turni domenicali degli addetti agli ecopunti e dei netturbini

Il Sindacato OCST ha ricevuto nel mese di gennaio diverse segnalazioni da parte di alcuni dipendenti della città di Locarno in merito al calendario annuale dei turni domenicali. Di conseguenza, due colleghi dell’assistenza giuridica, in particolare l’Avv. Adriano Alari e Diana Camenzind, il 25 gennaio hanno avuto modo di incontrarsi assieme al presidente della Commissione del personale Omar Galli con i rappresentanti della città di Locarno signori Lerch, Tulipani, Lucignano e il municipale Sig. Buzzini.
A seguito di una proficua discussione, sono stati concordati i seguenti punti:
1. Prevedere in modo sistematico il recupero immediato dei giorni di riposo per coloro che lavorano il sabato o la domenica, in osservanza a quanto previsto dall’attuale ROD.
2. La possibilità di richiedere al proprio responsabile lo scambio con un collega del turno pianificato durante i giorni festivi, con la condizione che ciò avvenga con un adeguato anticipo.
Si ringraziano gli interlocutori per l’efficace collaborazione e si rimane a disposizione del personale in caso di domande presso il Segretariato OCST Locarno, Via Lavizzari 2, tel. 091 751 30 52, oppure tramite e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Settore sociosanitario

Il nuovo anno coincide con l’estensione del contratto collettivo ROCA presso la Casa per anziani di Biasca e l’Istituto per anziani San Carlo di Locarno e il SACD per Suisse Sana Spitex di Bellinzona.
I collaboratori di queste strutture sono stati avvicinati, utilizzando dei flyer informativi, per portarli a conoscenza sui particolari dei nuovi contratti collettivi e per illustrare loro i servizi offerti dal nostro sindacato.
Abbiamo interagito con il personale attraverso dei video informativi divulgati tramite l’applicazione WhatsApp, nel rispetto delle misure di sicurezza che questa pandemia mondiale impone.
La forza di OCST sta nel relazionarsi con i propri associati e di sostenerli nei momenti difficili; proprio per questo motivo stiamo lavorando alacremente per testimoniare la nostra vicinanza e per supportare i nostri associati anche a distanza organizzando momenti informativi online sulle varie piattaforme.
E. Albanese, C. Vanoni

 

Incontro: «Frontalieri italiani in Svizzera: difficoltà e opportunità»

In diretta sulla pagina Facebook «Italia Vivi Svizzera», venerdì 26 febbraio 2021, ore 20.30. Presenti: On. Maria Chiara Gadda, On. Silvia Fregolent, Luca Camona (sindacalista OCST).


Archivio "il Lavoro"