Il nuovo contratto collettivo di lavoro (CCL) annunciato da Valora, promette un miglioramento delle condizioni di lavoro e maggior attenzione rivolta alla formazione professionale. Purtroppo queste promesse non toccheranno che una minima parte degli impiegati dei chioschi poiché lavorano in strutture dette «agenzie indipendenti» senza avere una formazione nel campo della vendita.
Syna è delusa dal fatto che il CCL Valora non porterà nessun miglioramento alla maggior parte dei lavoratori. Il prolungamento del congedo paternità è sicuramente lodevole, ma non porta vantaggi alle lavoratrici che costituiscono comunque la maggioranza del personale. Sarebbe stato altrettanto importante potenziare il congedo maternità siccome attualmente Valora versa solo l’80% del salario.
Gli aumenti salariali si applicano esclusivamente al personale con una formazione professionale, la maggior parte del personale, non qualificata, non otterrà nulla. Lo studio sull’evoluzione dei salari dei manager, pubblicato da Travail.Suisse, ha indicato che da Valora il salario più alto è di 59 volte superiore a quello più basso. Il salario orario di numerosi impiegati Valora è inferiore ai 20 franchi, mentre il CEO di Valora, Michael Müller, guadagna circa 1’000 franchi all’ora.
Il fatto che pure le agenzie Valora dovranno rispettare il salario minimo è certamente positivo. Ma il problema resta irrisolto: vista l’assenza di controlli, niente impedisce a Valora di versare meno di quanto previsto dai salari minimi.
Per quanto riguarda il tempo di lavoro, Valora resta sopra gli altri commercianti al dettaglio applicando 43 ore settimanali, mentre Coop, Migros o per esempio Lidl applicano le 41 ore settimanali.
Syna, il sindacato che conta la maggioranza di associati tra i lavoratori di Valora, è irrequieto. Il nuovo partenariato sociale non riconosce i bisogni dei dipendenti e non beneficia del loro sostegno. Syna stima dunque che l’applicazione del CCL difficilmente sarà controllabile. Un CCL senza dei validi controlli e che non risponde ai bisogni dei lavoratori è un CCL che non raggiunge il proprio obiettivo. Syna continuerà a battersi per gli interessi dei lavoratori.
 
Syna/gad