Grazie alla petizione del personale e alle richieste dei Sindacati OCST, SIT e VPOD, il Municipio di Minusio ha accettato di concedere un miglioramento delle vacanze per il personale di casa Rea.
Casa Rea era praticamente una delle poche strutture sanitarie del cantone a non aver ancora intrapreso questa modifica di contratto con il rischio di restare fuori mercato per l’acquisizione di personale sanitario.
 L’incontro avuto con la direzione ed il municipale capo dicastero è stato molto positivo e ha permesso di arrivare alla proposta di una modifica del regolamento dei dipendenti di casa Rea. L’implementazione di questo bel miglioramento avverrà verosimilmente a gennaio 2017 dopo che il Consiglio Comunale di Minusio avrà approvato la proposta municipale. Di seguito le modifiche dell’articolo del Regolamento organico dei dipendenti (ROD) di Casa Rea. 
 
Art. 23 Vacanze (attuale)
1. Il personale ha diritto alle seguenti vacanze pagate:
- 20 giorni lavorativi fino al 49° anno d’età
- 25 giorni lavorativi dal 50° anno d’età
- 30 giorni lavorativi dal 60° anno d’età
Il diritto alla settimana supplementare di vacanza matura nell’anno in cui si raggiunge l’età prescritta.
Allievi delle scuole sanitari e i giovani fino ai 20 anni hanno diritto a 25 giorni di vacanza.
Il personale direttivo (direttore, segretario-contabile, responsabile sanitario) beneficia di 5 giorni di vacanze supplementari, non avendo diritto al compenso per prestazioni fuori orario ed eccedenti lo stesso.
In caso di servizio inferiore ad un anno le vacanze sono concesse proporzionalmente.
 
Art. 23 Vacanze (modifica)
1. Il personale ha diritto alle seguenti vacanze pagate:
- 20 giorni lavorativi fino al 10.mo anno di servizio
- 25 giorni lavorativi
   • dall’11.mo anno di servizio prestato a Casa Rea
   • dal 40.mo anno di età e sino al 49.mo anno di età
- 30 giorni lavorativi dal 50.mo anno d’età
Il diritto alla settimana supplementare di vacanza matura nell’anno in cui si raggiunge l’età prescritta.
Allievi delle scuole sanitari e i giovani fino ai 20 anni hanno diritto a 25 giorni di vacanza.
Il personale direttivo (direttore, economo/contabile, responsabile delle cure) beneficia di 5 giorni di vacanze supplementari, non avendo diritto al compenso per prestazioni fuori orario ed eccedenti lo stesso.
In caso di servizio inferiore ad un anno le vacanze sono concesse proporzionalmente.
 
Carlo Vanoni