Comsa Suisse SARACCOMANDATA

Spettabile

COMSA SUISSE SA

Via Ceresio 24

6963 Pregassona

Bellinzona, 30 maggio 2011

Cantiere Nuovo Centro Culturale LAC

Egregi signori,

Prendiamo atto dell’esito dell’odierno incontro tra l’on. Sindaco di Lugano, un vostro rappresentante e una delegazione di lavoratori della ditta IPI Industrial Plans SA di Lugano presenti nel cantiere LAC.

La garanzia fornita dalla vostra impresa per il pagamento dei salari arretrati della IPI Industrial Plans SA (ditta subappaltante) rappresenta un chiaro atto sostanziale di cui si avvertiva la necessità.

Non di meno - facendo completa astrazione dal procedimento penale che ha travolto la IPI Industrial Plans SA (di competenza esclusiva del Ministero Pubblico) - altri aspetti devono essere definiti con la necessaria chiarezza e per evitare di scadere in sospette strumentalizzazioni, in particolare, chiediamo, cortesemente ma fermamente, di precisare e garantire l’assunzione dei collaboratori della IPI Industrial Plans SA, il pagamento dei salari futuri ed il rispetto integrale delle disposizioni contrattuali vigenti nel nostro Paese;
il pagamento delle spettanze arretrate anche per i lavoratori della IPI Industrial Plans SA non più presenti nel cantiere LAC;
una presa di posizione definitiva (con garanzia del pagamento dei salari arretrati) sull’analoga situazione verificatasi con la subappaltante DBG Bau (armatura in ferro) ed la sub-subappaltante TABA AG (carpenteria in ferro), ditte della svizzera interna fallite nel frattempo.

L’OCST vuole infatti evitare che, l’apprezzata iniziativa di oggi (assunzione responsabilità arretrati IPI Industrial Plans SA da parte della capofila COMSA SUISSE SA) assuma contorni di facciata senza per altro porre rimedio alle ingiustizie denunciate dai sindacati.

In attesa di una vostra sollecita presa di posizione formale, porgiamo i nostri distinti saluti.



Paolo Locatelli
responsabile OCST edilizia e affini

copia p.c.a:
- Lodevole Municipio di Lugano
- Commissione paritetica cantonale edilizia e genio civile, Bellinzona